La Storia dei Coltelli di Rambo: Dall'Idea Cinematografica alla Fama Mondiale

564
La Storia dei Coltelli di Rambo: Dall'Idea Cinematografica alla Fama Mondiale

La Storia Dei Coltelli di Rambo

Rambo Knives

Nel 1968, David Morrell, all'epoca studente universitario, iniziò a scrivere il romanzo "First Blood", che sarebbe stato pubblicato quattro anni più tardi, nel 1972. Quest'opera letteraria avrebbe segnato l'inizio di una nuova era nel mondo del cinema d'azione. Nel 1980, la Carolco Pictures, colpita dalla potenza narrativa del romanzo, decise di trasformarlo in un film, affidando a Sylvester Stallone, già famoso per il suo ruolo in "Rocky", il compito di interpretare il personaggio principale, John Rambo.

Il nome "Rambo" ha origine curiosamente dalle mele Rambo della Pennsylvania. David Morrell, ha raccontato un aneddoto interessante sull'origine del nome del suo celebre personaggio, John Rambo. Tutto è iniziato quando Morrell si è casualmente imbattuto in una varietà di mele chiamata Rambo durante una sua visita in Pennsylvania. Questa particolare mela deve il suo nome a Peter Gunnarsson Rambo, un pioniere che scoprì un particolare ceppo di semi di mela. Questi semi furono successivamente coltivati in diverse aree, tra cui il Delaware, la Pennsylvania e il New Jersey, e il nome della mela si è diffuso prendendo spunto dalle famiglie che ne favorirono la coltivazione. Quando Morrell sentì per la prima volta il nome "Rambo", fu colpito dal suono che evocava una certa forza e determinazione. Questa impressione lo ispirò profondamente, tanto che decise di utilizzare "Rambo" come nome per il protagonista del suo romanzo.

Stallone non si limitò alla recitazione, ma contribuì attivamente anche alla sceneggiatura del film. A differenza del personaggio del libro, che non possedeva un coltello e aveva un destino tragico, il Rambo cinematografico si distinse per il possesso di un imponente coltello da sopravvivenza, che presto divenne un'icona a sé stante, contribuendo a creare un seguito per il personaggio anche nei sequel.

 

Il Successo Cinematografico

Rambo Knives

Il film "First Blood" ebbe un successo travolgente, generando tre sequel: "Rambo: First Blood Part II" nel 1985, "Rambo III" nel 1988, entrambi con sceneggiature di Stallone, e "Rambo" nel 2008, scritto e diretto dallo stesso Stallone. David Morrell scrisse romanzi basati sui film per i sequel "Rambo II" e "Rambo III".

In ogni film, il personaggio di John Rambo si distingueva per il suo fedele coltello, realizzato su misura per ogni pellicola. Questi coltelli hanno avuto un impatto significativo nel mondo degli appassionati e dei collezionisti di coltelli.

 

L'Origine Dei Coltelli di Rambo

 

L'entusiasmo di Stallone per i Coltelli

Sylvester Stallone, noto per la sua passione per i coltelli custom, si affidò all'abilità di due famosi coltellinai, Jimmy Lile e Gil Hibben, per la realizzazione dei coltelli dei film. La collaborazione tra Stallone e i coltellinai fu intensa e dettagliata, con numerosi scambi di progetti e prototipi fino alla definizione del coltello perfetto per il film e per il personaggio di Rambo.

 

First Blood - 1980: La Creazione del Coltello

Rambo Knives

Per "First Blood", fu Jimmy Lile, rinomato coltellinaio dell'Arkansas, a ricevere l'incarico di realizzare il coltello. Lile, attivo nel settore dal 1970, era considerato uno dei migliori coltellinai a livello mondiale. Il coltello progettato per il film incorporava caratteristiche innovative per una situazione di sopravvivenza, tra cui denti di sega, cacciaviti integrati nella guardia, un manico cavo con una bussola e spazio per attrezzature di sopravvivenza. Lile produsse 100 copie numerate del coltello originale di "First Blood", diventate oggetti di grande valore per i collezionisti.

 

Rambo II e III: I Coltelli "Mission"

Rambo Knives

Il sequel "Rambo: First Blood Part II", noto anche come "Coltello Mission", è un pezzo che ha lasciato il segno nel mondo della coltelleria cinematografica. Questo coltello, frutto del talento di Jimmy Lile, si distingue per il suo design più grande e aggressivo rispetto al predecessore. La lama, con la sua sega pronunciata, evoca un senso di robustezza e resilienza, caratteristiche che ben si allineano con il personaggio di Rambo nel film.

Questo coltello non è solo uno strumento del protagonista, ma è diventato un vero e proprio simbolo, tanto che Jimmy Lile ha prodotto 100 copie numerate, divenute oggetti di grande valore per i collezionisti.

Rambo Knives

Con Rambo III, il cambiamento nel design del coltello è palpabile. Qui, Sylvester Stallone collabora con Gil Hibben, un nome altrettanto rispettato nel mondo dei coltelli. Hibben porta una nuova visione nel design del coltello per "Rambo III", optando per un'impressionante lama bowie, grande e imponente.

Questa lama, con la sua guardia in acciaio inossidabile angolata e il manico progettato per una presa solida, rispecchia l'escalation dell'intensità e dell'azione nel terzo film della saga. Il coltello di "Rambo III" non è solo un accessorio, ma un simbolo potente che raffigura la forza e la determinazione del personaggio..

 

 

 

 

Rambo IV - "Rambo": L'Evolutione del Design

Rambo Knives

Nel 2008, per il film "Rambo", Gil Hibben fu nuovamente incaricato della realizzazione del coltello. Hibben presentò diversi prototipi prima di definire il design finale, un coltello dal manico avvolto in corda paracord e dall'aspetto più grezzo e "brutale", in linea con l'evoluzione del personaggio di Rambo.

 

 

Rambo Torna in Azione: Un Viaggio nell'Evoluzione dei Coltelli da Sopravvivenza

 

Rambo Knives

Il Ritorno di Rambo: Da "First Blood" a "Last Blood"

Quando nel 1982 uscì "First Blood", nessuno avrebbe potuto immaginare che, dopo 36 anni e quattro sequel, John Rambo sarebbe tornato con "Last Blood". In quest'ultimo capitolo, Rambo affronta un cartello messicano per salvare una giovane donna. Per "Last Blood", Stallone affidò il design dei coltelli a Dietmar Pohl, un veterano tedesco nel settore coltelli.

Dietmar Pohl e la sua Esperienza nel Mondo dei Coltelli

Con oltre 25 anni di esperienza, Pohl ha contribuito a numerosi design di coltelli, inclusi la serie Boker Speedlock/Toplock e Kalashnikov. Nel 2007 ha fondato Pohl Force, specializzandosi in coltelli da combattimento.

 

Rambo Knives

Dall'inizio al Completamento: Il Processo Creativo di Dietmar Pohl

Pohl, ispirato dal film "First Blood", collaborò con Stallone per "Last Blood", portando il suo sogno a compimento. Stallone voleva coltelli tattici con elementi tecnici, e Pohl realizzò sia il combattente tattico subhilt (MK-9) sia il bowie (MK-8) per il film.

Dai Coltelli ai Fan: Le Versioni da Collezione

Per i fan, sono state prodotte versioni da collezione dei coltelli MK-8 e MK-9, con custodie in cuoio fornite dalla Galco Gunleather.

 

Le Riproduzioni Ufficiali dei coltelli di Rambo

 

Riproduzioni Ufficiali: Un Legame con il Cinema

Rambo coltelli

Nel mondo delle riproduzioni ufficiali dei coltelli Rambo, due nomi spiccano per la loro importanza: United Cutlery e Hollywood Collectibles Group. Queste aziende hanno giocato un ruolo fondamentale nella creazione di coltelli da collezione che riproducono fedelmente quelli utilizzati nei film di Rambo.

Hollywood Collectibles Group e la Sua Passione per il Dettaglio

La Hollywood Collectibles Group, che oggi detiene i diritti per la realizzazione dei coltelli di; Rambo I, Rambo II, Rambo III, ha acquisito una notorietà significativa per la qualità e l'autenticità delle sue riproduzioni.

Questi coltelli non sono solo pezzi da collezione, ma veri e propri tributi alla saga cinematografica di Rambo.

 

La Coltelleria Collini di Busto Arsizio. è rivenditore ufficiale delle riproduzioni ufficiali dei coltelli di Rambo prodotte dalla Hollywood Collectibles Group


coltelleria collini busto arsizio
Precedente Nitecore EDC33: Rivoluzione nel Mondo delle Torce Tattiche by Floriano del Parchetto
Successivo Affilatura Rivoluzionaria con HORL 2: Tecnologia Avanzata per Coltelli Perfetti
Related Articles
  1. La storia del coltello Ka-Bar: dalle forniture militari all'icona della cultura popolare
    La storia del coltello Ka-Bar: dalle forniture militari all'icona della cultura popolare
    02 Mar
  2. Böker: L'Eccellenza dei Coltelli Tedeschi - Storia, Marchi e Personalizzazione
    Böker: L'Eccellenza dei Coltelli Tedeschi - Storia, Marchi e Personalizzazione
    17 Jan
Comment(s)