Carrello 0 items: 0,00 €

 

Benvenuto nel sito della Coltelleria Collini di Busto Arsizio

idee regalo da 25 euro    idee regalo da 50 euro    idee regalo da 100 euro    idee regalo da 200 euro

Un antico proverbio recita: Regalare un coltello significa, tagliare il peggio del passato per iniziare un futuro migliore!

 

Harry Potter - Horcrux Coppa di Tosca Tassorosso NN8689

Art. Numero 8795

Panoramica veloce

Realizzata in metallo anallergico bagnato in oro ed alta 13cm, è l'autentica riproduzione dell'horcrux/coppa di Tosca Tassorosso.

LA STORIA:
La Coppa di Tosca Tassorosso è un oggetto magico appartenuto a uno dei fondatori della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, Tosca Tassorosso. Era un piccola coppa dorata con due manici e con un tasso inciso su uno dei lati. Il tasso è il simbolo della Casa di Tassorosso.

La coppa era una creazione di Tosca Tassorosso. Era descritta come una splendente coppa dorata con un manico in ferro battuto ai due lati, e con l'incisione di un tasso sul davanti. Si diceva che la coppa avesse dei poteri magici, anche se la loro esatta natura è del tutto sconosciuta. Tassorosso era molto brava con gli incantesimi sul cibo e con gli elfi domestici, così che si può pensare che la coppa sia stato il primo utensile da cucina di Hogwarts. La coppa rimase nelle mani della fondatrice fino alla sua morte. La coppa passò quindi in mano alla famiglia Tassorosso, e dopo secoli entrò in possesso di Hepzibah Smith, una discendente, che teneva la coppa con un cimelio di inestimabile valore. Intorno al 1946, la Smith fece vedere la coppa a Tom Orvoloson Riddle, che al tempo era un commesso da Magie Sinister. Abbagliò Riddle con la coppa per poi dirgli "affettuosamente" che non avrebbe mai potuto averla. Insieme alla coppa, la Smith possedeva anche il Medaglione di Salazar Serpeverde.La Smith fu trovata morta due giorni dopo. L'elfa domestica della Smith, Hokey, disse di essere la responsabile della sua morte, anche se in realtà Tom le aveva modificato la memoria in modo che confessasse l'omicidio e che lui potesse essere scagionato. Riddle quindi scappò con la coppa e il medaglione. La famiglia Smith realizzò poi che i due oggetti erano spariti, ma ormai Riddle aveva già rassegnato le sue dimissioni da Magie Sinister e si era dileguato. Di lui non si seppe più nulla per molto tempo.Riddle, o meglio, ormai Lord Voldemort, trasformò la coppa in un Horcrux, approfittando della morte della Smith, e poi la lasciò alle cure di una sua seguace Mangiamorte, Bellatrix Lestrange. Non sapendo quale fosse la sua vera natura, Bellatrix la nascose nella camera blindata della famiglia Lestrange alla Gringott. Venne protetta dalla Maledizione Gemino che faceva moltiplicare gli oggetti all'infinito se venivano toccati da qualcuno che non fosse il suo proprietario e dalla Maledizione Flagrante, in modo che tutti gli oggetti scottassero e che non potessero essere presi senza permesso. Anni dopo, Albus Silente ed Harry Potter supposero che Voldemort avesse scelto proprio la coppa di Tassoresso per trasformarla in uno dei suoi Horcrux, anche se non avevano idea di dove si trovasse.Durante la ricerca degli Horcrux, Harry, Ron e Hermione vennero catturati dai Ghermidori e portati a Villa Malfoy, dove Bellatrix Lestrange fu presa dal panico quando vide la Spada di Godric Grifondoro, che lei credeva chiusa al sicuro nella camera blindata. Interrogò quindi Hermione con la Maledizione Cruciatus per sapere come erano venuti in possesso della spada, situazione che fece sospattare a Harry che la coppa si trovasse proprio alla Gringott.Una volta fuggiti, Harry, Ron e Hermione cercarono di entrare nella banca con l'aiuto del folletto Unci-unci e della Pozione Polisucco. Per un pelo riuscirono ad entrare nella camera blindata e poi scapparono in groppa al Drago di guardia.Unci-unci però tradì i ragazzi e scappò portandosi via la spada di Grifondoro. Visto che era l'unico mezzo che avevano per distruggere gli Horcrux allora decisero di tornare a Hogwarts, dove Ron e Hermione entrarono nella Camera dei Segreti per prendere una delle zanne avvelenate del Basilisco e trafiggere le coppa.

Calcola il costo delle spedizioni

Harry Potter, Horcrux Coppa di Tosca Tassorosso

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre viste

  • Harry Potter, Horcrux Coppa di Tosca Tassorosso
  • Harry Potter, Horcrux Coppa di Tosca Tassorosso

Ulteriori informazioni

Condividi ND
Descrizione HARRY POTTER, characters, names and related indicia are trademarks of and © Warner Bros. Entertainment Inc. Harry Potter Publishing Rights © JKR. (S10)

Harry Potter è una serie di romanzi fantasy suddivisa in sette volumi, ideata dalla scrittrice J. K. Rowling all'inizio degli anni novanta e concretizzata tra il 1997 e il 2007.

L'opera, ambientata nell'Inghilterra degli anni novanta, descrive le avventure di Harry Potter e dei suoi migliori amici, Ronald Weasley e Hermione Granger.
L'ambientazione principale è la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, dove vengono educati i giovani maghi del Regno Unito e non solo.

Harry Potter è esploso nel 1997 come fenomeno letterario in Inghilterra, dove in quell'anno usciva col titolo Harry Potter and the Philosopher's Stone.

Nel 1998 il successo attraversa la Manica e si propaga per il mondo. Solo in Italia il primo libro della serie, Harry Potter e la pietra filosofale, fu pubblicato con una tiratura iniziale di 20.000 copie.

Vince nel dicembre dello stesso anno il Premio Cento, riconoscimento dedicato alla letteratura per ragazzi.

La Warner Bros. acquista i diritti per un film e nel novembre 2001 l'omonimo Harry Potter e la pietra filosofale conquista i cinema di tutto il mondo.

In soli 11 anni (1997-2008), l'intera serie ha venduto un totale di 480 milioni di copie.

I libri sono stati tradotti in 73 lingue tra cui il latino e il greco antico.
https://it.wikipedia.org/wiki/Harry_Potter

Articolo 8795
Traduci questa pagina in:
Prodotti scontati del: No
Paese di produzione Cina
Marca Harry Potter
EAN No
Case di Hogwarts Tassorosso

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

?>