Carrello 0 items: 0,00 €

 

Benvenuto nel sito della Coltelleria Collini di Busto Arsizio

spedizioni gratuite

Spedizioni gratuite per ordini superiori ai 50 euro effettuati con pagamenti anticipati (paypal, carta di credito, bonifico bancario)

 

https://www.coltelleriacollini.it/made-in-italy-affetta-tartufi-m-ulivo-lama-liscia.html

17/06/2020  |  ricette e articoli da cucina

Tartufo estivo: quando si raccoglie? La raccolta di qualunque tipo di tartufo può essere effettuata solo quando l’esemplare è giunto al giusto grado di maturazione, in quanto i tartufi acerbi sono completamenti privi di aroma. Il Tartufo Nero Estivo, diffuso in Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania e Molise, come dice il suo nome, giunge a maturazione nel periodo estivo, e la sua raccolta avviene fra fine Maggio ed inizio Settembre. Vegeta in tipi di terreno estremamente vari, dai sabbiosi agli argillosi (come abbiamo detto prima): l’importante è che siano calcarei, arieggiati e senza ristagni idrici. A differenza del Tartufo Nero Pregiato, tollera molto bene la siccità, e gli esemplari migliori vengono raccolti fra Agosto e Settembre. Ecco un idea per prepararlo: Tagliatelle al tartufo nero estivo Le tagliatelle al tartufo nero estivo sono un primo piatto veloce, pronto in poco più di 20 minuti, impreziosito dalla presenza del tartufo estivo. Ingredienti per 4 persone 120 gr. tartufo nero estivo 600 gr. tagliatelle all'uovo 1 spicchio d'aglio q.b. sale q.b. olio EVO Procedimento Pentola d'acqua sul fuoco per cuocere la pasta. Spazzolate il tartufo per togliere il terriccio e tagliatelo a julienne lasciando qualche fetta per la decorazione. In una padella mettete l'olio e lo spicchio d'aglio. Tenete conto che per ogni persona ci vogliono 2/2 cucchiai e mezzo di olio di oliva, naturalmente extra vergine. Lasciate scaldare a fiamma molto dolce e a fuoco basso affinché doni tutti il suo aroma. Eliminate l'aglio prima che prenda colore e aggiungete il tartufo a julienne; mescolate e aggiungete il sale. Lasciate insaporire qualche secondo e spegnete la fiamma Mettete in cottura le tagliatelle, facendo attenzione a scolarle sempre al dente. Unite in padella le tagliatelle con il tartufo, con la salsa, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura. Saltate per qualche secondo le tagliatelle e servite subito. e BUON APPETTITO

https://www.coltelleriacollini.it/made-in-italy-affetta-tartufi-m-ulivo-lama-liscia.html

 tartufo, fungo, essicazione, ricetta, raccolta, taglio, affettare, fetta

« Indietro
© Developed by CommerceLab